Masterplan da 3,8 miliardi per il rilancio del litorale domitio-flegreo

Litorale-Domitio-Flegreo

L’idea è stata presentata a Milano allo Spazio Campania: tra i vari interventi prevede 60 chilometri di nuove piste ciclabili e 11 itinerari ecoturistici

Oltre 120 progetti gia’ presentati, 49 da privati, per un valore complessivo di 3,8 miliardi di euro di investimenti. Sono i numeri del masterplan della Regione Campania per il rilancio del litorale Domitio-Flegreo che abbraccia 14 Comuni e 73 km di vista. Tra i vari interventi il masterplan prevede 60 chilometri di nuove piste ciclabili e 11 itinerari ecoturistici. L’idea, presentata a Milano allo Spazio Campania, e’ curata dall’urbanista Andreas Kipar, lo stesso che si sta occupando delle trasformazione dell’ex area Expo nel parco della scienza e dell’innovazione Mind.

“La visione di una ‘Romagna del Sud’ e’ oggi resa piu’ concreta da questo progetto. Possiamo realisticamente pensare di attirare altri 800 mila visitatori l’anno, oltre il milione di persone che gia’ visitano queste zone, affascinate da un vero e proprio museo a cielo aperto, che comprende luoghi assoluti della storia e della cultura, dalle aree archeologiche dei Campi Flegrei, fino alla reggia piu’ bella del mondo, quella di Caserta” ha spiegato il presidente della Campania Vincenzo De Luca sottolineando che la Regione sta lavorando anche per bonificare l’area e potenziare gli impianti di depurazione “per rendere il mare balneabile tutto l’anno”.

Per l’assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, il progetto campano “interessa anche la Lombardia, perche’ se vogliamo far crescere i turisti in Italia bisogna creare sinergie tra i territori. Tutto cio’ che avviene sull’asse dell’alta velocita’, a Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno interessa e crea valore per la nostra citta’– ha aggiunto – cosi’ come il ruolo crescente di Milano puo’ avere benefici anche per Napoli, Salerno e la Campania”.

Articolo di:
https://www.stylo24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *